Etichette

lunedì 16 marzo 2015

Magie (vegetariane) in Cucina: video sui principi dell'alimentazione vegetariana


Ebbene sì, mie care creature del bosco, finalmente sono riuscita a dedicarmi alla rubrica che stavate aspettando! Scusate se ci ho messo tanto, ma ho avuto problemini tecnici di vario genere, tuttavia, come avrete visto su Facebook se mi seguite anche lì, non sono stata con le mani in mano... Ho sperimentato ricette nuove e fotografato i piatti quasi ogni giorno, quindi adesso ho collezionato un certo repertorio che posso mostrarvi pian piano.
Prima di partire con le ricette, però, mi sembrava giusto, oltre che interessante, lasciarvi un video (ebbene sì, vedrete la mia brutta faccia xD ) con i principi su cui si basa l'alimentazione vegetariana, perché ci sono delle piccole regole da seguire. 
Per chi non volesse vedere/ascoltare quello che ho deciso di raccontarvi, potete leggere direttamente sotto un piccolo schema-guida che riassume il contenuto della mia parlantina =P

Mi scuso in anticipo per il fruscio di sottofondo, non so da cosa dipenda né come poterlo eliminare, ma pazienza, si lascia ascoltare lo stesso. Eccolo qui!


Le linee guida di un'alimentazione sana e vegetariana

- Evitare eccessi di cibo, di sale e di zuccheri.
- Evitare, o comunque ridurre, i cibi raffinati (pasta, cereali, zucchero, sale...) a favore di quelli integrali.
- Bere molta acqua (da 1,5-2 lt al giorno)
- Preferire cibi di certificazione biologica, soprattutto per la soia (quella non biologica è OGM!)
- Imparare a leggere le etichette (no olio di palma, no conservanti, no coloranti, no additivi...)
- Tenere il più possibile un'alimentazione varia.

ATTENZIONE! Alcuni prodotti da forno come pizze, focacce e pane, possono contenere strutto, che altro non è che grasso di maiale, per cui se volete tenere una dieta vegetariana informatevi sugli ingredienti dei prodotti che acquistate e assicuratevi che non lo contengano!
Un altro accorgimento deve essere fatto per il formaggio, purtroppo. Alcuni formaggi in vendita sono prodotti con caglio animale (derivante dallo stomaco di vitello, agnello, capretto ecc.) e non di derivazione vegetale. Indicativamente, i formaggi che contengono questo tipo di caglio sono: Bra, Canestrato Pugliese, Caciotta di Urbino, Castelmagno, Fiore Sardo, Gorgonzola, Grana Padano Trentino, Raschera, Parmigiano Reggiano, Pecorino Romano, Pecorino Siciliano, Pecorino Toscano, Provolone Dolce.

Ovviamente questi sono suggerimenti e avvertenze. Ognuno, in base alla propria scelta, potrà accettare o meno i miei consigli.

I pasti
Colazione
- Deve essere varia e non ripetitiva.
- Deve compensare gli eccessi o i difetti di cibo del giorno precedente. 
Possibili scelte (l'una esclude l'altra):
- Frutta fresca di stagione, anche spremuta.
- Yogurt
- Caffè o infusi di vario genere + biscotti o cereali.
Spuntino:
- E' importante non saltarlo.
- Dovrebbe consistere di frutta fresca.
Pranzo:
- Antipasto di verdure miste crude (possibilmente di tre tipi diversi) condite con olio extravergine di oliva, sale e erbe aromatiche
- Una porzione saziante di cereali integrali (riso, pasta, miglio, grano saraceno, grano dolce, farro, kamut, orzo, cous cous, bulgur, avena, mais, segale...) riducendo il condimento di formaggio.
- Facoltativo: una porzione di verdure cotte di stagione.
Spuntino:
- E' importante non saltarlo.
- Dovrebbe consistere di frutta fresca oppure pane, castagne o frutta secca.
Cena:
- Riservata al consumo proteico, alternando prodotti di derivazione animale (latticini e uova) con quelli di derivazione vegetale (seitan, soia, legumi, tofu, semi).
- Mangiare verdure crude  e/o cotte di stagione.
- Possibile aggiunta di una quantità modesta di pane integrale.
Oltre a quello già elencato sopra, bisogna mangiare (l'una esclude l'altra e a sere alterne):
- Uova, possibilmente à la coque, perché più digeribili.
- Formaggi, preferibilmente freschi
- Frutta secca
- Legumi

Penso di aver detto tutto, se avete qualche dubbio non esitate a scrivermi e a farmi domande, mi raccomando!
Per chi non ha visto il video, le informazioni per questo post sono state prese dal libro "Il cucchiaio verde. La bibbia della cucina vegetariana", edito da Giunti.
Sperando che l'argomento vi interessi e nell'attesa di pubblicare le ricette vere e proprie, vi saluto =)


11 commenti:

  1. Grazie Milly, fantastico video :D il libro finisce dritto in WL ^^
    Tantissimi dei consigli che hai dato in effetti li seguo già (e per questo ringrazio la mia mamma, fan del Bio), dolcetti a parte, ma questo non è un segreto. Spero un giorno si riuscire a eliminare quel poco di carne che consumo.. i motivi che mi trattengono già li sai, quindi non mi dilungo, in ogni caso seguirò più che volentieri la rubrica e mi cimenterò sicuramente in qualche ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! =D se hai bisogno di ulteriori consigli non esitare a chiedere, comunque sia il libro può essere d'aiuto, ci sono davvero tante ricette, alcune molto semplici.Per quanto riguarda il biologico, è una scelta intelligente, anche se non facile dal punto di vista economico. Comunque eliminare la carne non è difficile, si tratta solo di impegno "mentale" appunto, come dicevo nel video basta cambiare mentalità e avere un pizzico di fantasia in più ^_^ niente di difficile per persone fantasiose come noi <3

      Elimina
  2. Ciao Mirial è tanto che non riuscivo a passare a trovarti.
    Sono qui per un Saluto per augurarti Buona Primavera e per invitarti al Rifugio degli Elfi
    Se hai voglia di fare un pò di pubblicità al tuo blog è in corso da me un Link Party http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/2015/03/link-party-degli-elfi-per-la-primavera.html spero che tu venga a dare una occhiata e decida di partecipare, ti aspetto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arwen!
      Purtroppo ho pochissimo tempo da dedicare al mondo di blogger, spesso mi dimentico persino di rispondere ai commenti, per cui perdonami ma non riesco a partecipare =( sembra una stupidaggine, ma è proprio così, non ho il tempo per fare/pensare a tutto. Grazie per essere passata!

      Elimina
  3. P.S. Segnalazionne è da tempo che io ho nella Pagine Siti amici del mio blog il tuo Banner
    ma ora vedo che tu non hai messo il Banner del Rifugio nella tua Pagina Vicini di Blog.
    Ti prego di aggiungerlo - i miei banner li trovi a questo link http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/p/pagina-per-banner-blog-il-rifugio-degli.html
    Scegli quello che preferisci ;-)

    RispondiElimina
  4. Questo è davvero un utile e interessante post! Dovrei davvero seguire queste regole, ma con gli orari di lavoro che ho la vedo dura. Spero di riuscire a mettere in pratica questi consigli nonostante i miei orari sregolati.
    Sei molto carina e hai una bella voce!
    A presto .. Dream Teller ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Sono contenta che il mio post ti interessi =)
      Per quanto riguarda me, non mi reputo né carina né con una bella voce xD ma grazie per i complimenti ^_^

      Elimina
  5. uno dei post migliori visti la settimana scorsa
    http://haylin-robbyroby.blogspot.it/2015/03/top-of-post-23-marzo-2015.html

    RispondiElimina
  6. Ciao, arrivo da te attraverso il blog di Roby Roby. Interessanti i tuoi consigli per una alimentazione sana e vegetariana. Ne terrò conto. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passato da me e lieta di esserti stata in qualche modo utile ^_^

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...